La terapia di coppia si rivolge, appunto, alla coppia (conviventi o meno, etero e omosessuali): l’attenzione è focalizzata sulla relazione e sui cambiamenti che possono essere apportati all’interno di una coppia disfunzionale, con l’obiettivo di superare la crisi e vivere la relazione in modo più soddisfacente.

Quando sentiamo che non c’è sintonia nella coppia, quando si prova sofferenza al suo interno o si continuano a rivivere situazioni conflittuali che ci bloccano, la terapia di coppia è quella più indicata.

Il terapeuta è neutrale rispetto al futuro della coppia, che potrebbe anche risolversi in una separazione: in questo caso il compito del terapeuta è anche quello di agevolare il distacco in modo che avvenga con consapevolezza e serenità, specie in presenza di figli.

Contattami se hai bisogno di maggiori informazioni